logo-montre-for-chef-by-zannetti-bianco

facebook
instagram
whatsapp

INFO: +39 339 767 3479  |  EMAIL: info@montreforchef.com

logo-montre-for-chef-by-zannetti-grosso-2021

MENU

NOTE LEGALI

CONTACT

Zannetti Riccardo Srl 
P.I. 07256281002 
Via Monte d'Oro, 23 A - 00186 Roma. 

Zannetti Riccardo Srl 
P.I. 07256281002 
Via Monte d'Oro, 23 A - 00186 Roma. 

L’orologio non è più soltanto uno strumento per la sola misurazione del tempo.
E’ un racconto di emozioni, un oggetto da collezione che indaga e racconta della fantasia, dei sensi, della passione da molteplici punti di vista.

d9e6f9b7-0284-4b91-a8a7-63044d313b14.jpeg

facebook
instagram
whatsapp

News

© 2021 Montre For Chef. All Rights Reserved | Creato By Eughenes Communication

down-arrow

Home | News | Article

Dove degustare la carne esotica ad Anzio? Semplice, da Bambinello!

2022-06-03 01:00

Montre For Chef

Montre for Wine, Montre for Wine, Anzio, carne,

Dove degustare la carne esotica ad Anzio? Semplice, da Bambinello!

Il nome della città di Anzio è saldamente legato al mare, al pesce e alla cucina marinara, ma pochi sanno che si trovano anche eccellenti ristoranti di carne

 

 

 

 

 

 

 

Il nome della città di Anzio, “La perla del Tirreno”, è saldamente legato al mare, al pesce e alla cucina marinara, ma pochi sanno che in zona si trovano anche alcuni eccellenti ristoranti di carne come Bambinello. “La sua apertura nel 1970 ha segnato la realizzazione di un sogno importante di mio nonno Ettore”, racconta Benedetto Rossi che rappresenta la terza generazione alla guida del ristorante. “Lui era meglio conosciuto come “il figlio del bambinello”, ovvero del mio bisnonno, la cui partecipazione da neonato ad un presepe vivente ad Albano nei panni di Gesù bambino gli valse questo soprannome.”

bambinello-vino.jpeg

 

Nato come un ristorante pizzeria, il concetto di Bambinello è rimasto sempre fedele alle sue origini, senza essere mai stato stravolto o cambiato come un pegno alle mode passeggere. L’ambiente di un grosso e spazioso casolare di campagna è curato nei dettagli, è caldo ed accogliente, con tante foto storiche sulle pareti. Il camino e la brace sempre accesa come se invitassero a restare per godersi del buon cibo in ottima compagnia.

bambinello-sala.jpeg
bambinello-benedetto-rossi-2.jpeg

La qualità della cucina e dei prodotti è stata ben curata fin da subito, perfezionandosi laddove c’era il margine del miglioramento. Quindi, una grande attenzione all’impasto per la pizza e la focaccia cotti al forno a legna. “Niente lunghe lievitazioni da 96 ore, ne bastano 24, basta controllare la temperatura e l’umidità e dosare bene il lievito”, spiega Benedetto. Ma soprattutto un’attenzione particolare alla selezione delle migliori carni del mondo come la Wagyu giapponese, la Vaca Vieja spagnola, il Black Angus Americano e, ultimamente, alla novità assoluta: le carni esotiche. Nella degustazione ce ne sono ben 4 tipi: zebra, canguro, struzzo e coccodrillo, tutte le carni poco conosciute ai più tranne, forse, lo struzzo.

bambinello-carni-esotiche.jpeg

 

Ma la protagonista assoluta rimane sempre la carne: tartare e carpacci, filetti e fiorentine, hamburger e tagliate, fino alla recentissima degustazione di carni esotiche che arrivano sul tagliere direttamente dalla brace, scaloppate e contrassegnate con le piccole bandierine. L’ordine di degustazione è seguente: la zebra, lo struzzo, il canguro e il coccodrillo. 

bambinello-tartare-.jpeg
bambinello-bistecca.jpeg

La zebra è una carne magra dal gusto delicato che stupisce per la morbidezza e lascia un leggero retrogusto di selvatico, una sorta di mix tra il cavallo e il cinghiale.  La carne di canguro è la carne rossa dal sapore molto deciso. È un po’ ferrosa e salinavi finale è lungo, ma è meno persistente del cammello. Anche la carne di struzzo è un po’ particolare: dall’aspetto è simile al filetto bovino, ma il sapore è più delicato dal retrogusto dolce.  Invece il coccodrillo è il più difficile da definire. All’inizio sembra una via di mezzo tra il merluzzo e il gamberetto, ma poi dal colore e dalla consistenza assomiglia di più al pollo.

bambinello-pizza.jpeg

Per accompagnare la degustazione non c’è niente di meglio di una buona bottiglia di vino rosso o  - perché no? - anche di Champagne, che fanno parte di una nutrita carta di vini. E per finire - un amaro di casa, l’ultima novità in casa di Bambinello.

 

https://www.bambinellodal1970.com

bambinello-bao.jpeg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder